arrow for title

Le 8 funzioni di uno Scrum Master (e i falsi miti)

25 Mar, 2021 Metodologie
Le 8 funzioni di uno Scrum Master (e i falsi miti)

Lo Scrum Master è un leader al servizio del team: ma quali sono, nello specifico, le sue funzioni? Vediamole insieme in questo articolo.

Un lavoro silenzioso e decisivo

Nella nuova Guida Scrum 2020 lo Scrum Master è definito come "il responsabile dell’efficacia dello Scrum Team" e come "un vero leader al servizio dello Scrum Team e dell’organizzazione in generale".

Si tratta di un lavoro complesso: lo Scrum Master, infatti, si impegna nel promuovere la comprensione del mindset Agile per poi, grazie all’adozione del framework e dei principi Scrum, dare forma alle azioni future di cambiamento e miglioramento continuo. Ne abbiamo parlato in questo articolo.

Per fare ciò, contribuisce a creare le condizioni in cui lo Scrum Team, e di conseguenza l’intera organizzazione, possano avere successo. Il tutto senza troppo clamore, cioè senza attirare l'attenzione su di sé. 

Il suo approccio al lavoro è, quindi, olistico e si rivolge direttamente ai singoli membri, al team e infine all'intera organizzazione.

Le 8 funzioni

Per comprendere meglio l’essenza di questo ruolo, Barry Overeem, Scrum Trainer professionista, partendo dalla sua personale esperienza, ha descritto gli 8 "cappelli" che uno Scrum Master può indossare all’interno di un team.

Un eccellente SM è, quindi, in grado di assumere numerosi ruoli in modo fluido, alternandoli in base alle esigenze delle persone coinvolte e alle necessità contingenti.

Lo Scrum Master agisce come: 

1. Servant Leader 

La servant-leadership si concentra sulla collaborazione, la fiducia, l'empatia e l'uso etico del potere. Come servant leader, lo Scrum Master è pienamente in linea con i valori Scrum di coraggio, apertura, rispetto, attenzione e impegno. 

Pone il focus sulle esigenze dei membri del team con l'obiettivo di ottenere risultati in linea con i valori e gli obiettivi aziendali dell'organizzazione. 

2. Coach 

Come un allenatore sportivo, lo Scrum Master si concentra sul team building, guida e incoraggia il team ad auto-organizzarsi,  mantenere il focus ed avere una mentalità volta al miglioramento continuo. 

Non solo, allena ogni singolo membro del team con un focus sul mindset, sul comportamento e sull'organizzazione nel collaborare in modo efficace con i Team Scrum.

3. Facilitatore  

Compito dello Scrum Master è facilitare il lavoro del Product Owner e del Team. Contrariamente a quanto si pensa, non facilita solo gli eventi ma tutto il processo Scrum, garantendo un ritmo fluido e sostenibile

Infine facilita le relazioni, promuovendo la collaborazione e creando sinergie all'interno del team e con i Clienti.

4. Insegnante 

Lo Scrum Master si assicura che i principi ed il framework Scrum siano compresi e messi in pratica. Per questo guida il Product Owner ed il team verso le pratiche e i principi Agile quando se ne allontanano.

5. Mentore  

"Un mentore è un consigliere o un insegnante saggio e fidato". Lo Scrum Master ha il compito di trasferire al team conoscenze ed esperienze, guidandolo nell’adozione di un mindset Agile.

6. Manager  

È responsabile della gestione del processo, della salute del team, dell'eliminazione degli sprechi, della gestione dei confini dell'auto-organizzazione e della promozione della cultura Agile.

7. Impediment Remover  

Una delle responsabilità fondamentali dello Scrum Master è la risoluzione degli impedimenti, quelle criticità che bloccano il team e che necessitano di un intervento esterno. 

Per fare questo, deve prendere decisioni consapevoli in merito alla rimozione degli impedimenti.

8. Agente del Cambiamento  

Lo Scrum Master aiuta a creare un ambiente che consente allo spirito di Scrum di prosperare all’interno del Team e dell’organizzazione. 

Falsi miti: cosa NON è uno Scrum Master

In molte aziende il ruolo dello Scrum Master viene frainteso e la confusione che si genera intorno a questa funzione così complessa genera falsi miti.

Dopo aver visto le 8 funzioni fondamentali, vediamo cosa non fa uno Scrum Master:

Ora dovresti vedere più chiaramente i contorni di questa figura professionale tanto “enigmatica”. 

E, se vuoi scoprire come lavora in concreto uno Scrum Master, dai uno sguardo a questo articolo: qui abbiamo raccontato le nostre Retrospettive.

Beatrice Bottini

contattaci

Per progetti ambiziosi servono metodologie e processi innovativi. E noi sappiamo applicarli.

Che ne dici di provare?

Blog

Potrebbe interessarti anche: