arrow for title

Digitalizzazione: quanto contano competenze e mindset?

07 Apr, 2020 Metodologie
Digitalizzazione: quanto contano competenze e mindset?

Il 2020 ha dato una svolta al processo di digitalizzazione in Italia, cambiando molte delle nostre abitudini: in questo contesto assumono un ruolo centrale competenze e mindset per la creazione di software e progetti.

Smart working, e-commerce e digitalizzazione

La pandemia ha creato una forte situazione di disagio, ovviamente.

Ma abbiamo provato a guardare con lucidità un’istantanea del nostro Paese: lo vediamo, per la prima volta, pronto a sperimentare il lavoro da remoto, pronto a fidarsi di un negozio online e a godere di una consegna a domicilio gratuita e veloce. 

Vediamo persone che, per la prima volta, decidono di pagare una bolletta attraverso un’app o che devono, per forza di cose, incontrarsi in una videochiamata. Persone che, spinte dalla difficile situazione economica, devono richiedere su un portale un’indennità, usando PIN, SPID, carte elettroniche.

Ecco, analizzando in modo razionale questo scenario, scorgiamo una digitalizzazione che, anche se forzata, si fa largo tra i diversi strati della popolazione. 

Questo può significare solo due cose: il bisogno di una vera e concreta alfabetizzazione digitale e la messa a fuoco dell’importanza di aziende e team con le giuste competenze e i giusti metodi, per portare avanti questo processo.

L’INPS in difficoltà e le aziende proattive

La nostra riflessione ha preso spunto da diversi dati registrati nelle ultime settimane e fatti di cronaca. 

Prendiamo, ad esempio, il caso INPS.

Come già saprai, dal 1 aprile è stata data la possibilità ai lavoratori autonomi di fare domanda per l’indennità COVID-19. Tutto questo doveva accadere online, attraverso il portale dell’Ente.

Ecco, quel giorno è andato tutto storto: server che non risponde, dati personali di utenti mostrati ad altre persone, denuncia di un presunto attacco hacker, poi smentito persino da Anonymous. Tutto ciò preceduto da una comunicazione poco chiara e puntuale, per nulla riuscita.

I social, che ormai sono lo specchio del sentimento nazional-popolare, sono esplosi, tra meme, lamentele e accuse. 

Altra realtà da osservare è quella delle aziende che hanno deciso, con spirito darwiniano, di adattarsi alla nuova situazione in modo da assicurare la sopravvivenza del loro business. Come?

Digitalizzando alcuni servizi: ad esempio molte pizzerie e supermercati ora consentono le ordinazioni online (o telefoniche) con consegna a domicilio, così come molti centri di formazione hanno creato delle aule virtuali sulle loro piattaforme. 

Esempi che potrebbero sembrare banali ma che, in alcuni casi, hanno portato addirittura all’aumento delle vendite.

Competenze e mindset

Queste realtà ci hanno fatto riflettere sull’importanza di:

Soprattutto quando il rischio diventa concreto e quando molte aziende devono riconvertirsi all'online in tempi brevi, il team tecnico e il suo metodo di lavoro possono davvero fare la differenza.

In questo momento così particolare, i primi aspetti da tener presenti sono: 

Bisogna risolvere una criticità, fornire un servizio urgente e farlo senza sprechi, di tempo e soldi. Per questo è fondamentale avere le giuste competenze per realizzare un software senza violare privacy e GDPR in un colpo solo, ma anche avere il giusto mindset.

Iniziare a lavorare a un progetto significa aver chiaro davanti a sé che la soluzione che andiamo a costruire ha come obiettivo primario la soddisfazione dell'utente finale che la dovrà utilizzare. 

Ogni fase del lavoro dovrebbe essere guidata dai feedback e da un ciclo build-measure-learn che permette di razionalizzare il numero di cose da fare, in modo da raggiungere il miglior risultato nel più breve tempo possibile, limitando lo spreco di risorse e ottimizzando la crescita del progetto.

Insomma, forse è il momento di capire che quelle che sembrano buzzwords - Agile, Lean Startup, Design Thinking, Growth Marketing - sono in realtà metodi che possono e dovrebbero essere applicati sempre. 

Per migliorare il lavoro e la vita delle persone che forse, da domani, vedranno nel digitale una risorsa e non un nemico.

Beatrice Bottini

Blog

Potrebbe interessarti anche:

contattaci

Hai una buona idea ma non sai che pesci prendere?

Parlaci del tuo progetto